Summer School


La Summer School è uno stage di alta formazione rivolto prioritariamente a dottorandi e dottori di ricerca in scienze pedagogiche, nonché aperto anche a docenti, ricercatori e formatori operanti in contesti formativi o educativi.

 

XII Edizione SIREF Summer School 2017
LA FORMAZIONE DEI TALENTI

VENEZIA, 4-5-6 SETTEMBRE 2017
UNIVERSITA’ CA' FOSCARI

Ca’ Dolfin, Calle de la Saoneria, 3825/D

 

[ Programma ed Informazioni ]

 

Tutti i bambini sono un dono, ma il talento non è un dono. Questa idea ci libera, con una sola mossa, dalle speculazioni dottrinali o commerciali sui giften children, e ci difende dalle derive di egoismo sociale della teoria del capitale umano. In realtà essa travalica le aule scolastiche e interpella la coscienza dell’Occidente nel momento stesso in cui la crisi del Welfare obbliga a ripensare i fondamentali dell’economia e della società future. Dopo aver richiamato le basi neurofisiologiche del talento secondo la ricerca internazionale, e aver ricondotto anche la plusdotazione a combinazioni disposizionali del potenziale cognitivo ed emotivo di ciascuno di noi, la Summer School intende delineare possibili scenari di soluzione ai problemi urgenti che interrogano la qualità dei sistemi di relazione e di qualificazione dell’umano nel XXI secolo.

In che modo coniugare insieme, nella formazione dei nostri giovani, i fondamentali dei saperi con modelli e sistemi di padronanza della vita e dell’esperienza che risultino trasversali e generativi? Come assicurare agli sviluppi del potenziale cognitivo ed emotivo di ciascuno non solo il successo formativo ma anche il riconoscimento dovuto da parte delle istituzioni e dei sistemi di accreditamento professionale e sociale? Come coniugare dimensione generalista della formazione e specialismo delle padronanze di area o di indirizzo, rispetto alle varie forme di conoscenza, di lavoro e di vita? Che significherà, dunque, costruire un profilo formativo orientato allo sviluppo dei talenti?

L’ipotesi cruciale del confronto è che, fra conoscenza ed esperienza, così come fra apprendimento e sviluppo, non c'è distinzione di natura, ma solo di forma e di grado. Come matura lo sviluppo dei talenti in ciascuno di noi, così si realizza il procedere dei saperi e delle forme di vita, che, per svilupparsi, devono dar forma a sé stessi. Ne consegue la richiesta di rilanciare una stagione di riforme nel lavoro, nella formazione e nella società che dia corpo ad un nuovo possibile Rinascimento per il nostro Paese. 

 

 

XI Edizione SIREF Summer School 2016
GENERATIVE EDUCATION
Vent’anni dopo il Rapporto Delors
Modelli, principi e strategie della ricerca educativa
per la scuola del XXI secolo

ROMA, 8-9-10 SETTEMBRE 2016
UNIVERSITA’ NICCOLO’ CUSANO
Via Don Carlo Gnocchi, 3

Programma ed Informazioni ]

 

X Edizione SIREF Summer School 2015
GOLD EDITION
I FUTURI DELLA SCUOLA E LA RICERCA PEDAGOGICA
CATANIA, 7-8-9 SETTEMBRE 2015

Il Disegno di legge licenziato dalla Camera sulla buona scuola costituisce una sfida di grande momento per la ricerca pedagogica italiana. Ciascuna delle misure ivi previste, come anche delle deleghe definite nelle loro prospettive di attuazione, chiama la ricerca pedagogica a ripensare molte delle strategie, delle priorità e degli obiettivi di ricerca su cui investire il proprio presente e il proprio futuro.

Cionondimeno, la critica pedagogica continua a porsi la domanda antropologica fondamentale: una “buona scuola” potrà generare una “scuola dei talenti”? Compito della Scuola del terzo millennio è assicurare ai suoi allievi lo sviluppo pieno , riconosciuto e condiviso del loro potenziale di apprendimento; nonché la possibilità concreta di orientare conoscenze, abilità e competenze verso l’esercizio dei propri talenti. Soltanto “entrando dentro” (e non ponendosi di fronte: in una posizione falsamente illuministica) la fitta trama dei saperi e dei problemi socioculturali del proprio ambiente di vita è possibile corredare il curricolo di conoscenze dirette, problematiche, plurali, mobili, e trasformarle in competenze.

[ Programma ] [ Come raggiungerci ] [ Ammissioni ] [ Call for paper ] [ Form per Abstract ] [ Form Ammissione ] [ DDL Buona ScuolaVedi alcuni attimi dell'evento ]

 

IX Edizione SIREF Summer School 2014
RISCRIVERE IL FUTURO
Innovazione Formatività e Partecipazione

ROMA, 11-12-13 SETTEMBRE 2014

Riscrivere il futuro significa tante strade da percorrere: una tra queste è ripensare lo sviluppo, nel senso non solo di esplorare nuove condizioni materiali per il sopravvivere di una comunità, ma di rifondare il contenuto e la forma delle relazioni umane. Un nodo cruciale di tale processo è la dimensione educativa e formativa. Questa si esprime nel tipo di scuola, nel tipo di educazione degli adulti, di educazione professionale e di accompagnamento alla transizione verso il lavoro, delle politiche di inclusione e di contrasto alle disuguaglianze di cui un paese dispone. “Dobbiamo aspettarci che la fiducia rivesta un ruolo sempre più rilevante, in modo tale da sopportare che la complessità del futuro prodotta dalla tecnica possa essere sopportata” (N. Luhmann).

L’impresa pubblica e privata è parte della società e deve tener conto di una responsabilità sociale eticamente orientata. L’innovazione diventa in questo contesto un processo centrale nel quale far convergere diversi attori per rigenerare il capitale sociale di una comunità – attraverso la fiducia ed il dialogo – al fine di incrementare l’apprendimento individuale e collettivo ed il benessere sociale. L’innovazione può essere, dunque, l’humus in cui si delinea e si sviluppa il capitale intellettuale.

[ Programma ] [ Locandina ] [ Brochure ] [ Ammissioni ] [ Gruppi tematici ] [ Call for papers ] Form per abstract ] [ Form Ammissione ]

 

VIII Edizione SIREF Summer School 2013
CONTESTI COOPERATIVI PER GENERARE OPPORTUNITÀ
Apprendere, formare, agire nel corso della vita: capacità,democrazia, partecipazione. Nuove politiche per lo sviluppo

[ Relazioni e presentazioni ]

 

Siref Summer School 2012
CAPABILITY: Competenze, Capacitazione e Formazione. Dopo la crisi del welfare
Venezia-Mestre, 6-7-8 settembre 2012

Il tema della VII Edizione della Summer School è: CAPABILITY. Competenze, Capacitazione e Formazione. Dopo la crisi del welfare. Ci richiamiamo alla necessità di analizzare fino in fondo il concetto di capability introdotto da Amartya Sen nel dibattito internazionale. Per le scienze della formazione si tratta di un’occasione importante, dal momento che sostituisce, ad un’ottica funzionalistica ed economicistica, una prospettiva umanistica di processo e di progetto. Il tema della formazione in quanto capacitazione si pone sempre più al cuore delle scienze dell’educazione e della ricerca sociale. Come ridisegnare gli ambienti di apprendimento? Come ripensare il ruolo culturale e sociale della scuola in un’ottica di “capacitazione”? Come focalizzare una ricerca pedagogica, finalmente capace di farsi ascoltare dalle altre scienze umane, in ordine al modo con cui i processi fondamentali dell’intellezione, della volizione e della ragione generano nuove forme di apprendimento, di insegnamento e di relazione umana? Cosa aspettarsi, dunque, dopo la crisi del welfare?

programma ] [ brochure ] [ locandina Call for papers ] Form per abstract ] Form Ammissione ]